Salta al contenuto principale
|

Comune di Teramo: Errore formale nel bando per il conferimento di un incarico di alta specializzazione per l'ufficio sisma?

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Ricapitoliamo.
Era il 14 Agosto.

Scrivevamo "

La meritocrazia al potere è anche nella pubblicità di un bando che avrà pochi giorni di vita.
Una incontinente pubblicazione che scadrà il 23 Agosto.
Un'urgenza da vespasiano amministrativo.
Una dimenticanza o la lontananza è come il vento politico?

"AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI ALTA
SPECIALIZZAZIONE - SPECIALISTA TECNICO, CAT. D1, DA ASSEGNARE ALL’UFFICIO
SISMA, MEDIANTE STIPULA DI UN CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO, PER LA
DURATA DI ANNI TRE, AI SENSI DELL’ART.110, COMMA 2, DEL D. LGS. N.267/2000"-

D1 vi rendete conto?
Sarebbe da urlare ai sette venti, ai sette mari, alle sette montagne e settete.
Sorpresa.
Perchè questa ritrosia?
Perchè la mancata pubblicità?
Sarebbe da chiedere al consigliere meritocratrico per eccellenza, il garante Lanfranco Lancione che potrebbe chiedere una commissione di garanzia.
Ma sarebbe troppo anche per la sua decantata obiettività.

Vediamo i punteggi come verranno assegnati.

 

A) - Titoli di studio: ______________________ massimo punti 25
B) - Titoli di servizio:_________________________ massimo punti 42
C) - Curriculum professionale: _____________ massimo punti 23

Il punto selettivo numero 10 è una ragione di opportunità.
Una sorta di intuitu personae.

10) Il Sindaco ha a disposizione 10 punti su 100 per le proprie valutazioni su ciascun candidato e tale
punteggio verrà assegnato all’esito di un colloquio che il Sindaco stesso condurrà con i candidati,
unitamente al Presidente della commissione tecnica; il punteggio così attribuito andrà a
sommarsi a quello tecnico, attribuito dalla Commissione.

Lancione a parti invertite avrebbe intonato la Bayamesa.
Che dire?
Bando di Ferragosto non ti conosco perchè ti sei nascosto?
Iscrivetevi tutti....forza ragazzi. http://www.comune.teramo.it/index.php?id=37&itemid=44&year=2019



Il Presidente della Commissione garanzia del comune di Teramo, Franco Fracassa chiede lumi da interrogazione al sindaco D'Alberto e agli uffici.
Risposta?
Ancora non pervenuta.
Fracassa pone l'accento su di un probabile errore formale nella stesura dell'avviso di selezione.
Quale?
Il dirigente scrive di un regolamento per la disciplina dei requisiti e delle modalità di assunzione a tempo indeterminato.
Ma non doveva essere determinato?

Poi, sempre nello stesso bando si corregge e cita il d.g.m. n. 169 del 07/12/2018 che recita all'art. 24 " per il conferimento degli incarichi di qualifica dirigenziale e di alta specializzazione ( funzionario) possono essere stipulati contratti a tempo determinato.
La differenza è sostanziale nel punteggio dei titoli di studio che con il 110 e lode varia da 4 punti a 25.
Chi ritira il bando o almeno, quando risponderete al consigliere Fracassa?

Commenta

Commenti

Voglio capire perche il sindaco é in commissione o meglio puo lui stesso assegnare secondo una stranaa discrezionalita un max di 10 punti. Sarebbe come dire che in concorso ministeriale il ministro entra nel merito di valutazikni risevate a commissioni esaminatrici stessa c cosa per la regione come il presidente della giunta c e un principop di sparazione di funzioni di indirizzo da funzioni di gestione. Riguardiamoci la legge di riformma costituzionale sugli enti locali del 2001 ol il decreto 165 sul pubblico impiego. Facciamo qualche lezione teorica giuridico amministrativa?