Salta al contenuto principale
|

Terremotati abruzzesi presi in giro dal cratere sismico. Protesta nel prossimo consiglio comunale straordinario di Teramo....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Un altro terremoto?
Dopo che il Presidente ( reggente e ruggente) della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli ha dichiarato che Marcello D'Aberto, direttore dell'USR Abruzzese ( ufficio speciale per la ricostruzione) ha lavorato bene?
https://www.youtube.com/watch?v=iZl4tna0OYA
Dopo che lo stesso Governatore ha dichiarato che arriveranno 21 tecnici da un avviso pubblico ( ma non aveva lavorato bene?).
Dopo che lo stesso Governatore ha confermato che ci sono problemi nell'organizzazione dell'ufficio.
Ma il Direttore non era stato premiato per lo stesso obiettivo con 13 mila euro?
Dopo che sono state cantierate due seconde case?
Dopo che nessuno nomina Luciano D'Alfonso e Luciano Monticelli per la nomina di Marcello D'Alberto a direttore ?
Dopo che siamo in campagna elettorale e la responsabilità è sempre della burocrazia, la stessa che non ha impedito agli altri uffici speciali per la Ricostruzione di fare numeri in percentuali enormi?
Dopo che i quasi 1200 nuclei familiari del cratere sismico abruzzese in provincia di Teramo sono ancora fuori casa a due anni dalla scossa più forte?
Dopo che si attenderà l'ultimo tempo elettorale utile per nominare un nuovo Direttore?
Dopo che nessuna Gru si è alzata a Teramo, il consiglio comunale speciale per la Ricostruzione che si terrà a Teramo tra l'11 e il 12 Dicembre, ospiterà una manifestazione pacifica di protesta.
In attesa che qualcuno, dotato di attributi, si faccia avanti per il bene di Teramo e dell'Abruzzo. 




 

Commenta

Commenti

caro Giancarlo visto ti avevo anticipato tutto ! conosco i miei polli! ora la situazione si fa drammatica e tu tra un anno a scrivere della mancata ricostruzione ancora!...….. e pretendono di essere rivotati i nostri politici governanti regionali dopo aver devastato la nostra Regione! Mi rifaro' vivo tra un anno per protestare per la ricostruzione mancata e il mancato rientro degli sfollati! LO SFOLLATO

contributo autonoma sistemazione ,!!!! forza non mollate.

Sono sempre più convinto che l'unico motivo per cui non si sia alzato il vento della protesta, è il CAS (contributo autonoma sistemazione. Spero che venga tolto quanto prima per vedere sfollati armati di mazze o lattine di benzina. Possibile che bisogna ricorrere allo scontro per avere l'attenzione dovuta ? (la Team dove gli "operatori" non hanno più nessun ritegno, la Baltour con i mezzi che si rompono una volta al giorno e, nonostante l'aumento dell'incasso essendo spariti i "portoghesi", non si vede un rinnovo parco mezzi).