Salta al contenuto principale
|

Gran Sasso: Miracolo. Precipita aereo leggero. Recuperati vivi...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Una squadra operativa del Comando provinciale dei vigili del fuoco di Teramo, si sta recando nella zona dei Prati di Tivo, per la ricerca di un aereo leggero con due persone a bordo. In base delle informazioni ricevute dal Centro Operativo Nazionale del Dipartimento dei vigili del fuoco, l'aereo potrebbe essere precipitato mentre scivolava le pendici del versante teramano del Gran Sasso. Sul posto è stato inviato anche il furgone UCL (Unità di Comando Locale), con funzioni di Posto di Comando Avanzato e l'elicottero del Nucleo dei vigili del fuoco di Pescara "Drago 54" per effettuare le ricerche dall'alto.

Aggiornamenti.

. L'elicottero Drago 54 del Nucleo Elicottero dei vigili del fuoco di Pescara ha individuato l'aereo leggero precipitato. L'aerosoccorritore a bordo dell'elicottero è stato fatto scendere a terra con il verricello, per portare soccorso alle due persone che viaggiavano sul velivolo precipitato. Si tratta di un uomo e una donna, dell'età apparente di cinquant'anni, che sono apparsi coscienti, benché a seguito dell'impatto al suolo hanno riportato ferite e contusioni. I due feriti sono stati verricellati a bordo dell'elicottero, che in questo momento sta raggiungendo in volo la base del Nucleo elicotteri a Pescara, dove sono state inviate ambulanze del 118 per il successivo trasporto della coppia in ospedale.

Commenta

Commenti

Buon per loro,ogni tanto un po' di fortuna non fa male.
Tanti auguri alla coppia aerea.............