Teramo: Giro D'Italia tutti giù per Terra

di I due Punti

Trecentomila euro di spese da parte dell’amministrazione comunale e provinciale per organizzare l’arrivo del Giro d’Italia in città, gran parte spesi per il rifacimento del manto stradale: ecco come si presenta, a 30 ore dall’arrivo, Viale Crispi nel tratto finale, esattamente in zona traguardo davanti alla scuola Noè Lucidi, nel bel mezzo delle strisce pedonali.

commenti
1

"Gli abusi" di Gianni Chiodi

di I due Punti

La presunzione, l’arroganza e l’incompetenza dimostrati in questi mesi da Chiodi stanno spingendo l’Abruzzo nel baratro.

commenti
1

Che fine farà la Te.Am?

di I due Punti

Il Sindaco Brucchi sta mettendo in serio rischio le sorti della Team ed i posti di lavoro , non preoccupandosi minimamente delle vicende che stanno interessando la Team ed il suo socio privato l‘Enerambiente. In data 10. 3 2011 l’Enerambiente che ha trasferito la suo sede legale da Venezia a Napoli , è stata messa in liquidazione ed il suo legale rappresentante Gavioli, nominato liquidatore ha chiesto al Tribunale di Napoli, l’ammissione della società alla procedura di Concordato preventivo con cessione dei beni ai creditori, a norma dell’art. 120 legge fallimentare. In sintesi la socia della Team, titolare di una serie di posizione debitorie, tanto di aver fatto ricorso ad una procedura concorsuale, non esiste più.

Il Terremoto ritrovato

di I due Punti

Il Sindaco di Croganleto, Giuseppe D'Alonzo, aveva ragione. Crognaleto è per il TAR della regione Lazio icluso nei contributi della zona dentro il Cratere sismico. Questa è la storia raccontata dal Primo Cittadino del comune montano.

Gli sperperi della Regione Abruzzo

di Giancarlo Falconi

«Molto spesso i progetti di legge che Chiodi e la sua maggioranza hanno approvato in Consiglio Regionale si sono rivelati del tutto inutili. Non sono serviti a nulla perché il Governo, che non è di certo ostile nei loro confronti, li ha impugnati di fronte alla Corte Costituzionale. Ne potremmo citare a decine, ma non abbiamo né la voglia né il tempo per polemizzare sull'incapacità del centrodestra abruzzese a legiferare in maniera decente». Lo dichiara Cesare D'Alessandro, vice capogruppo IdV alla Regione, che aggiunge: «Però quando, oltre ad essere inutili, i progetti di legge sono dannosi, allora siamo obbligati ad alzare la voce».

commenti
3

Dissequestrato il Terreno della Te.Am Tec

di Giancarlo Falconi

La decisione della Suprema Corte di Cassazione conforta quanto più volte sostenuto in merito alla regolarità delle operazioni compiute con la Team”, sottolineano i vertici dell'azienda Deco che si augurano una definizione rapida di ogni questione relativa all'inchiesta “Re Mida” che tanto clamore ha suscitato sui mezzi di comunicazione.

commenti
0

Giovanni Cavallari in difesa degli asili di Miano

di I due Punti

Ritengo che Razionalizzare significhi: “rendere qualcosa conforme a criteri di razionalità e di funzionalità”. Questa è la definizione del vocabolario.

XXV Aprile: Liberazione fredda tra Questura e Rifondazione Comunista

di I due Punti

Il Circolo e la Federazione di Teramo del Partito della Rifondazione Comunista condannano la gestione dell’ordine pubblico in occasione delle celebrazioni ufficiali tenutesi a Teramo per la festa del XXV aprile. Ancora una volta, come già in passato, la folta presenza di giovani antifascisti alle commemorazioni organizzate dalle istituzioni è stata sopportata con fastidio tanto che, per due volte, i responsabili della questura hanno ritenuto legittimo tentare di allontanare e tenere alla massima distanza possibile i ragazzi che, ovviamente, si sono, con successo, rifiutati. Lo stesso fastidio deve aver suscitato lo striscione in ricordo dell’attualità della lotta di liberazione, che è stato oggetto di un tentativo di “sequestro” preventivo in Largo Madonna delle Grazie.

Miracolo di Pasqua: Chiodi impugna la tassa sulle disgrazie

di I due Punti

Chiodi modello "Alzati e cammina" la sintesi di un comunicato di Robert Verrocchio, segretario provinciale del Partito Democratico.

Roseto. La Destra: "Il centro sinistra è in calo di 35 punti percentuali"

di I due Punti

La coalizione di sinistra che esprime il candidato Sindaco Ginoble e' stata colpita da panico crescente, con contorno di attacchi isterici di coalizione. Il tentativo di ricusare il simbolo dei Liberalsocialisti, sulla cui titolarità non ci sono dubbi, e quello di gridare a presenze post fasciste sono la dimostrazione che il centro sinistra non ha programmi ed idee da spendere in questa competizione elettorale.


commenti
1