Piero Romanelli " Le scuole non possono essere dei Badantati"

di Giancarlo Falconi

L'Ass. Romanelli risponde sulla chiusura della scuole per l'infanzia di Miano e Villa Tofo. Usa il suo solito garbo da persona educata " Lo stile di Cavallari e Verna-ci dichiara l'Ass. Romanelli-è sempre all'insegna dei modi gentili e signorili. L'amministrazione Brucchi e il mio ufficio ha impostato la politica sulle scuole seguendo l'alta qualità della giunta Chiodi e dell'Ass. Gatti. Una qualità che è sempre stata il fiore all'occhiello di Teramo. Comprendo le difese di ufficio di Verna e del capogruppo Cavallari, comprendo le strumentalizzazioni, ma il problema ha una sola soluzione, quella più giusta per i bambini.

commenti
4

Caso Robimarga: Rigettato il ricorso

di Giancarlo Falconi

Nulla da fare per il ricorso di Corrado Robimarga. La sospensiva di due mesi per la sua funzione di medico, rimane in vigore.

commenti
1

Giovanni Cavallari in difesa degli asili di Miano

di I due Punti

Ritengo che Razionalizzare significhi: “rendere qualcosa conforme a criteri di razionalità e di funzionalità”. Questa è la definizione del vocabolario.

Le vergogne di Teramo...senza parole

di Giancarlo Falconi

Vi invito a passeggiare a testa bassa. Inizio del corso San Giorgio, zona piazza Garibaldi fino alla fine del corso, zona piazza Martiri. O viceversa. Quattro anni di Amministrazione Gianni Chiodi, il commissario prefettizio e due anni di Amministrazione Maurizio Brucchi. Che cosa è cambiato? Nulla. La via principale di Teramo, il salotto buono della Città capoluogo di provincia, tra brutture e brutture.

Le multe non sono tutte uguali

di Giancarlo Falconi

Teramo ore 18,50, piazza Martiri Pennesi. Una pattuglia della Polizia Municipale parcheggia per multare delle auto parcheggiate nella zona del carico e scarico. Multa giusta e di norma. Fin qui tutto bene. Le telefonate sono arrivate in redazione per testimoniare di un privilegio sociale. L'auto parcheggiata in un altro divieto di sosta era di un noto personaggio pubblico teramano. Indovinate? La coppia dei vigili urbani è stata invitata a non multare l'auto da alcune persone affacciate da un balcone. Un tifo da stadio.

commenti
4

Giorgio D'Ignazio "inviato" di Striscia la Notizia

di Giancarlo Falconi

Jimmy Ghione, lo storico inviato di Striscia la Notizia, si è occupato di recente dello spreco giornaliero di cibo, che per una normativa severa, obbliga i ristoratori, gli esercenti di Bar, Pasticceria e Panetteria, di buttare tutto il cibo che hanno cucinato il giorno precedente. Nella trasmissione di Martedì 26 Aprile, Striscia la Notizia ha firmato un accordo con Il Banco Alimentare.

Cara Regione Abruzzo... l'Amicacci è Campione d'Europa.

di Giancarlo Falconi

Caro Presidente Chiodi vorrei condividere con lei, una notizia che mi rende orgoglioso della mia terra. Non è la vittoria del Teramo Basket sul Montegranaro, il ritorno di Cifaldi sulla panchina del Teramo Calcio, le meravigliose gesta della Pallamano teramana, non è il rugby aquilano, il calcetto di Montesilvano, la pallavolo di Pineto o tutte quelle miriade di società sportive che avete deciso di non aiutare. Tutte quelle città abruzzesi che prestoi non avranno nient'altro per cui esultare, se non qualche sagra di vino o qualche gioco di associazioni in piazza. No, nulla di tutto questo...

commenti
6

XXV Aprile: Liberazione fredda tra Questura e Rifondazione Comunista

di I due Punti

Il Circolo e la Federazione di Teramo del Partito della Rifondazione Comunista condannano la gestione dell’ordine pubblico in occasione delle celebrazioni ufficiali tenutesi a Teramo per la festa del XXV aprile. Ancora una volta, come già in passato, la folta presenza di giovani antifascisti alle commemorazioni organizzate dalle istituzioni è stata sopportata con fastidio tanto che, per due volte, i responsabili della questura hanno ritenuto legittimo tentare di allontanare e tenere alla massima distanza possibile i ragazzi che, ovviamente, si sono, con successo, rifiutati. Lo stesso fastidio deve aver suscitato lo striscione in ricordo dell’attualità della lotta di liberazione, che è stato oggetto di un tentativo di “sequestro” preventivo in Largo Madonna delle Grazie.

Carabiniere Teramano in coma a Grosseto

di Giancarlo Falconi

L'Arma dei Carabinieri in fondo mi ha cambiato. Ero e sono un sempliciotto di paese, ma quella piccola esperienza nel cuore di Napoli, quell'intensità di valori, mi ha fatto comprendere il sacrificio quotidiano, che gli uomini in divisa, tutte le divise, dedicano ogni giorno alla nostra sicurezza. Antonio Santarelli è un ragazzo di Teramo. Poco più che 40enne con una famiglia che lo ama. La moglie e un adolescente di 13 anni.

La strada dei Prati di Tivo come un campo di battaglia

di Giancarlo Falconi

Pasquetta di forature. Sette incidenti per le gomme dei turisti montani. I racconti sono sempre gli stessi e le buche, purtroppo sempre diverse. " Avevamo evitato oltre dieci buche formato cratere", ci racconta Alfredo, turista di Roma, "Poi dopo Pietracamela dovevamo scegliere se evitare l'undicesima o fare un frontale con una macchina che scendeva dall'altra corsia. Un botto tremendo. Gli ammortizzatori dannegiati e la gomma forata".

commenti
3

Il denaro è Tempo

di Simona Settepanella

C'e' una sola cosa a questo mondo che non si crea e non si distrugge: il tempo. Esso scorre, trascorre o corre, ma mai si ferma o si moltiplica. E' al di fuori dello spazio in cui l'uomo si muove: mentre passa, l'uomo diviene. Quando nasciamo siamo nudi e il tempo che intercorre tra il momento in cui veniamo al mondo e quello in cui lo lasciamo e' il nostro unico e vero possedimento.Esso ci appartiene, e' nostro e, contrariamente a quello che ci hanno fatto credere, non siamo obbligati a mercificarlo.

commenti
0

Bella Ciao

di Giancarlo Falconi

Il secondo Risorgimento o festa della liberazione. Il mio pensiero teramano va all'uomo che più conosco per famiglia e famiglie. Un simbolo che abbraccia tutti per passione, coraggio e onestà d'animo. Ercole Vincenzo Orsini. Medaglia d'oro alla Memoria per la Resistenza. Fu il presidente della Repubblica più amato dagli italiani, Sandro Pertini a consegnarla ai famigliari.Orsini era un ebanista e un liutaio. Fu uno dei primi a mettere un'anima di metallo all'interno del violino.

Il volto del Killer di Melania Rea

di Giancarlo Falconi

Il Killer ha un volto. Meglio il Killer ha una catena di nomi in sequenza, quella del DNA. Le tracce ematiche, biologiche lasciate a terra, nell'aria, sul tronco del bosco Teramano, la collutazione tra Melania e il suo assassino, sono state separate e catalogate dagli esperti del RIS dei carabinieri. Gli investigatori continuano come dal principio, a seguire la traccia degli stalker, di un collega del marito, di un vicino di casa, di un racconto o più racconti.

commenti
1

Brucchi il Man Time

di Christian Francia

Un capoluogo di provincia può permettersi un sindaco part-time?

commenti
3

Teramopoli: Il Nuovo gioco delle raccomandazioni

di Giancarlo Falconi

Cari teramani, sono qui per annunciarvi l'ultima invenzione del centro destra di Teramo. Mi duole non parlare del centro sinistra perchè in questo momento non amministra nulla. Di solito in queste condizioni si diventa moralizzatori e sostenitori dell'Etica dura e pura. Premesso che il potere Teramano rimane saldamente in mano al triumvirato alla Geronzi, ovvero, Nisi, Di Sante, Tancredi da almeno 40anni, lode a loro e discredito su diverse generazioni di pecoroni, vi annuncio che non ci sarà più il Monopoli alla Teramana, la chitarrina, le virtù, ma l'ostentazioni della Raccomandazione.

commenti
5