Il Suicidio di un giornalista precario

di Giancarlo Falconi

Volevo esprime la mia solidarietà ai giornalisti precari, che non vengono pagati da mesi, che vengono pagati poco, pochissimo, che si trascinano stanchi e delusi, che pagano l'inutilità di alcuni laureifici, che non troveranno mai la libertà di espressione, sfruttati dagli editori, che vedono sistematicamente violate il proprio diritto al lavoro.

commenti
6

I Ragazzi della Est...Non si Arrendono

di I due Punti

Un anno di silenzi. Un anno di attesa e il nulla politico e sociale. Etico e morale. L'iter di abbattimento dello stadio comunale che ha reso nulla, la raccolta delle cinque mila firme per il referendum, che ha obbligato ad un accellerazione dei tempi per evitare un danno economico alla collettività, ha rivelato...

commenti
0

Teramo Ambiente e Carapollo...la voce del PD

di I due Punti

ll condivisibile attivismo del Sindaco Brucchi per la risoluzione della sconcertante vicenda dello sversamento di liquami nel fiume Tordino stride fortemente con il suo assordante silenzio di fronte all’emergenza ambientale e sanitaria nella sede operativa della Teramo Ambiente di Contrada Carapollo, recentemente denunciata dal blog “I due punti”

commenti
13

Soget: Lunedì la cassaintegrazione per sei dipendenti

di Giancarlo Falconi

Nel mese di Dicembre 2010 scrivemmo "Chi prenderà il posto della Soget nella riscossione dei Tributi? Il piano di cassa integrazione scatterà puntuale. Il 20 Gennaio. La riscossione delle multe inevase e sicuramente in un prossimo futuro della Tia e degli altri servizi che scadranno il 31 Dicembre non dovrebbero essere riconfermate. Un nuovo Bando? Perchè l'Amministrazione comunale non avrebbe intenzione di garantire il rinnovo dell'affidamento? Perchè la notizia è stata fatta uscire il 24 Dicembre? Per chi è stato il regalo?

commenti
2

Duomo di Teramo: Il Leoncino sta bene. Tra un mese il ruggito.

di Giancarlo Falconi

Il leoncino della Cattedrale di Teramo sta bene. Mangia tutti i giorni domato dall'arch. Luca Falconi (non è mio parente purtroppo, almeno sembra. Vedremo. Si ma con l'articolo non c'entra nulla. Scusate). Il muretto investito in retromarcia da un camion e dal carico e scarico del comune di Teramo, è in stato avanzato di rifacimento.

commenti
5

Omicidio Rea: Parolisi indagato per omicidio volontario

di Giancarlo Falconi

Per molti era imminente l'iscrizione sul registro degli indagati di Salvatore Parolisi, marito di Melania Rea, uccisa in maniera violenta e barbara il 18 Aprile a Ripe di Civitella. Per altri l'arresto. Per gli inquirenti Melania non è mai giunta viva tra quei boschi e molti testimoni non la ricordano giocare con il marito e la piccola di due anni.

commenti
4

La Teramo Ambiente si spaventa e nasconde i contaneir

di Giancarlo Falconi

Tana alla Teramo Ambiente. Guardate le foto. Prima e dopo l'articolo di denuncia di presunto inquinamento. I contaneir che non hanno tenuta stagna, che non sono idonei a contenere i rifiuti organici, produttori di percolato, sono stati spostati all'interno del capannone, provvisto di bocchette di contenimento del liquido inquinante.

commenti
13

Teramo: Il Rimpasto a mano Giunta

di Giancarlo Falconi

Se fossi Gianni Rodari scriverei una filastrocca su di un Sindaco in imbarazzo per il gioco delle tre carte, il rimpasto di Giunta. Giacomo Agostinelli è capogruppo del PDL, il partito senza congresso, senza confronto, ma con le tessere punti del distributore di materassi e pentole. Agostinelli non parla. Attende l'ultima cena.

commenti
1

Rifondazione Comunista su l'Emergenza Carapollo

di Giancarlo Falconi

Apprendiamo, con forte preoccupazione, ciò che si verifica quotidianamente all’interno nell'azienda Teramo Ambiente. Le immagini pubblicate dal sito “I due punti”, dimostrano inconfutabilmente il degrado nel quale gli attuali amministratori e dirigenti stanno facendo precipitare l'azienda.

commenti
1

Teramo: "La Massaggiatrice e il Tossico"

di Giancarlo Falconi

Mi sono chiesto che cosa sia una notizia? Un comunicato stampa, un'inchiesta, una nota rubata da un orecchio sensibile? Tutto e niente. Una notizia è qualcosa che vibra nell'aria con le ali di farfalla, che nutre di emozione un cuore grigio, che colora di speranza il futuro, che lega un bimbo all'attenzione della meraviglia.

commenti
8

Il Sindaco di Sulmona è Gay

di Giancarlo Falconi

In questo mondo alla deriva morale ed etica, si può dire qualsiasi cosa. Si possono offendere cuori e dileggiare emozioni; si posssono corrompere le coscienze; si possono cambiare le carte in tavola, in nome di un altro lauto pasto.

commenti
1

Interferenze: Giù le mani dalla Cultura

di Giancarlo Falconi

"Non vogliate negar l'esperienza, di retro al sol, del mondo sanza gente. Considerate la vostra semenza, fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza".

commenti
9

Atto Gravissimo: Il Tordino invaso dai Liquami

di Giancarlo Falconi

Uno sversamente doloso di liquami. A monte di Teramo. L'acqua del fiume ha riflesso improvvisamente la luna più nera che si sia mai vista. L'uomo ha ancora dimostrato di essere figlio di un Dio minore, l'unico e il solo responsabile di morte e sciagure ambientali. Il sindaco di teramo si è subito preoccupato e con la polizia locale, la Guardia Forestale sta cercando di risalire ai colpevoli, che saranno severamente puniti.

commenti
8

Francesco Mastromauro: Genio o Idiota?

di Giancarlo Falconi

Francesco Mastromauro, sindaco di Giulianova, ha invitato a cena nel rimPasto di Giunta, Nausicaa Cameli come espressione dell'UDC, figlia dell'ex candidato sindaco del centro destra. Un genio per aver anticipato le future alleanze, per aver messo in imbarazzo il coordinatore provinciale, Alfonso Di Sabatino Martina detto Dodo, che molto probabilmente dovrà emigrare nel Pdl.In realtà Dodo ha dalla sua parte la Letteratura, quel senso di scuola democristiana che appartiene ai pochi eletti. Francesco Mastromauro seconda versione ha escluso la coalizione di quattro consiglieri comunali, Progresso Giuliese. Perchè?

Teramo Ambiente: J'Accuse

di Giancarlo Falconi

Monsieur President, scriveva Emile Zola, cari politici, cari amministratori teramani io vi accuso di omertà, di silenzio, di girare la faccia dall'altra parte. Arriverà il giorno che la verità verrà disseppellita e vi indicherò uno per uno, chiamandovi per nome e alle vostre responsabilità.

commenti
9