Video. Autista alla guida parla al tel " Dare na bott dintr a la machin""

13
marzo
2017
di Giancarlo Falconi

Uno stato che diventa crasi " Prendi il pullman dopo anni, e ti capita l'autista impegnatissimo al telefono con l'amico che valuta come "dare na bott dintr a la machin".. E ha problemi col sindacato..."
Tutto segnalato all'azienda e che si somma ai tanti video che arrivano in redazione.
Siamo anche d'accordo con i sindacati sulla difficoltà che hanno gli autisti e tutto il personale a 360 gradi nello svolgere il loro lavoro.
Ma è un altro discorso.
Chi indossa una divisa deve essere da esempio per professionalità e diligenza.
Buona visione.
Leggete anche www.iduepunti.it/12_marzo_2017/video-teramo-il-solito-autista-di-bus-che-guida-con-il-telefono-mano

www.iduepunti.it/18_aprile_2016/teramo-ora-basta-autista-chatta-e-perde-una-fermata

tags: Abruzzo

condividi

8:08
— del —
16
marzo
2017
raffaella
Cari lettori, la persona che ha girato il video a GF sono io. E l'ho girato tempo fa a chi di dovere, raccontando come nel corso del viaggio tra San Nicolò e Teramo questa persona fosse perennemente al telefono a discorrere dei fatti suoi.. Ho anche pubblicato repentinamente un post alquanto svonvolta perchè non prendevo l'autobus da decenni e non immaginavo di trovarmi davanti tanta logorrea e mancanza di buonsenso e attenzione per i passeggeri.. Era al telefono e guidava un bus. Niente altro da dire. GF ha solo raccontato.. E il video è ovviamente già grave perchè un autista Non Deve Stare Al Telefono. Punto. Buona giornata a tutti! R.
6:06
— del —
16
marzo
2017
Giancarlo Falconi
Ascoltate il viedo è un esempio di come non si deve parlare durante il proprio lavoro.
Tagliato e con molti testimoni. Il taglio vi assicuro aprirebbe le porte a molte vostre scuse. Quindi rilassatevi.
Non abbiamo intenzione di pubblicare l'integrale nonostante le vostre provocazioni. Tutto è stato segnalato oltre un mese fa ma non per punire l'autista ma per cercare di far comprendere a chi indossa una divisa il proprio ruolo di attenzione civile e morale. Chiaro?
10:10
— del —
15
marzo
2017
Anonimo
Dal video non si sente alcun riferimento al sindacato... com'è possibile però che sull'articolo si parli di sindacato???
21:09
— del —
14
marzo
2017
Anonimo
Chiedo scusa per la mia scarsa comoscenza drl dialetto, mi spiegate cosa significa Dare na bott dintre la machina?
17:05
— del —
14
marzo
2017
Anonimo
Gianca' ma era riferito all'aspirapolvere!!!
16:04
— del —
13
marzo
2017
AnonimA
Io na botta a quess gliela darrei in testa gianca....
15:03
— del —
13
marzo
2017
Batman
Comunque non si tratta del servizio pubblico di Teramo.
13:01
— del —
13
marzo
2017
Giancarlo Falconi
Buongiorno signor anonimo coraggioso. Chi ha scritto che non era con l'auricolare?
Abbiamo sottolineato il linguaggio scurrile e volgare.
Forse voi ci siete abituati, noi no.
Chiaro?
10:10
— del —
13
marzo
2017
Anonimo
BUONGIORNO SIGNOR FALCONI, SUPPONGO CHE LEI PRIMA DI PUBBLICARE QUESTO VIDEO ABBIA AVUTO L'ACCORTEZZA DI ASSICURARSI CHE IL CONDUCENTE NON AVEVA CON SE L'AURICOLARE, PERCHÉ DAL VIDEO NON SI CAPISCE.
10:10
— del —
13
marzo
2017
massimo fantozzi
Ma ha l'auricolare? Perché se ce l'ha non capisco dove sia il problema, stiamo parlando di fuffa!

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.