Salta al contenuto principale

La Città degli Incivili: A Teramo inchiodano gli alberi per fare manutenzione...

1 minuto

Io, d'istinto, abbraccio gli alberi perchè sento scorrere la vita.
Gli scienziati la chiamano silvoterapia.

Si legge " Forse non sapevate che abbracciare gli alberi ha un'azione rinfrescante. Uno studio pubblicato dagli scienziati americani e australiani infatti ha dimostrato che i koala abbracciano gli alberi proprio per rinfrescarsi. Abbracciando un tronco e appoggiandosi contro la sua superficie fredda i koala perdono calore per conduzione".

 

Il significato degli alberi secondo i Celti

 

Betulla: simbolo di rinascita, purificazione, conoscenza e purezza.
Ontano: simbolo di protezione spirituale e potere oracolare.
Salice: richiama gli aspetti lunari e femminili della vita e dell'ispirazione poetica.
Frassino: simbolo iniziazione e rinascita.

Biancospino: simbolo di purezza, viaggi interiori e intuizione.
Quercia: simbolo di potere, energia e sopravvivenza.
Nocciolo: invita alla meditazione, incoraggia saggezza interiore, intuizione, potere di divinazione.
Melo: d'aiuto quando si deve prendere una decisione importante.
Pruno selvatico: utile in caso di azioni forti, di influenze esterne a cui è necessario obbedire.
Sambuco: simbolo di vita e rigenerazione".
                                    A Teramo, no.
Inchiodano gli alberi per la manutenzione delle staccionate.

Causando gratuitamente per ignoranza e inciviltà delle lesioni.
Ferite assurde.
Poi, il solito lungo fiume tra incuria e disattenzione.
Siamo ancora molto lontani da essere una Città.
Purtroppo.
Non siamo pronti noi cittadini, figuriamoci chi abbiamo eletto.      Fonte: www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/14931-silvoterapia-abbracciare-alberi

Commenta

Commenti

|
Chi è il Responsabile del Procedimento? O il Direttore Esecuzione del Contratto? Se esiste, il secondo deve segnalare al primo che la ditta non ha effettuato il lavoro correttamente. Il primo deve diffidare la ditta a provvedere altrimenti non viene pagata. Le norme ci sono. Basta farle rispettare. Semplice no?
|
Sapientone perchè non ti preoccupi pure dell'edera che sta soffocando quella povera pianta? Censura pure questa.
|
Solo i commenti querelabili vengono censurati. Per voi e per me. Sul fatto dell'edera che soffoca le piante risulta essere vero.... Abbiamo pubblicato nel orso degli anni 21 articoli. http://www.iduepunti.it/la-voce/12_febbraio_2015/teramo-quella-grande-q… altro che sapientone ;)
|
Anonimo delle 22:10, invece di fare tu il sapientino, e non il sapientone, perché non spieghi con calma che cosa vuol dire un'edera intorno ad un albero e sottolineare che quello che manca è una corretta gestione del verde e che i lavori sul verde vengono affidati a ignoranti in materia? È sempre facile additare qualcuno ma molto difficile mostrare il dito e molte volte, purtroppo, questo nasconde solo ignoranza in materia. Saluti, Lele
|
Vede pregiatissimo signor Lele, io di piante in po' ne capisco, e non solo di piante, ad esempio so riconoscere i saprofiti dall'odore. Il Dott Falconi avrebbe fatto meglio a fotografare la parte inchiodata all'albero (io non la vedo). L'incuria è sotto gli occhi di tutti, ma lei, sicuramente espetissimo in materia, riesce a distinguere chi è ignorante o meno nello svolgere i pochi lavori di manutenzione. Mi fa anche piacere che prende le difese di qualcuno, questo è sicuramente senso civico, ma le assicuro che il nostro blogger non ha bisogno di difese. Falcò mo lascimaperd, peppiacire, sennò t'auzze il picchiorosso.
|
Sig. Anonimo, mi scusi, secondo lei la staccionata come si mantiene all'albero? I pali trasversali andavano inchiodati ad un altro paletto verticale e non appoggiati al tronco. In qualsiasi caso qui si sta non rispettando nè la buona regola dell'arte nè il patrimonio arboreo della città.